antipasti
fingerfood
primi secondi insalate
contorni
lievitati dolci

giovedì 5 aprile 2012

Tortino di riso giallo gratinato

 Posate CHS Group

Adoro cucinare pasta e riso al forno, adoro i pasticci e le gratinature, mi piace soprattutto l'idea di poter preparare le cose con l'anticipo di qualche ora o addirittura di un giorno prima. I tortini così sono perfetti da portare ad un pic nik o ad una gita fuori porta o per una bella giornata al mare. Pasquetta, 25 Aprile, 1 Maggio sono tutte date che generalmente portano a star fuori e se si vuole mangiare con qualcosa di fatto in casa fortunatamente le idee non mancano.

Sul blog c'è già una versione di riso al forno, è una ricetta a cui sono affezionata perchè è stata tra le prime cose che ho sperimentato da sola in cucina tanti anni fa, i miei ne vanno matti. A proposito qui c'è la ricetta.

Invece ringrazio tantissimo Sara del blog "Di pasta in pasta" per la ricetta che segue ma soprattutto per avermi dato l'ispirazione di creare un tortino con strati ordinati e con un impasto di risotto.

Ho inserito l'uovo per legare meglio gli ingredienti, al posto del prosciutto che non mangio ho messo uno strato di pisellini che fanno sicuramente primavera e tanto per non farmi mancare nulla la gratinatura, prevista senza nulla, l'ho fatta con del formaggio grattugiato. Che goduria!


Tortino di riso giallo gratinato

Ingredienti (per una pirofila circolare di diametro 26-27 cm e altezza 3,5 cm):
400 gr di riso carnaroli
1 uovo (ma ne consiglio 2, sarà maggiormente compatto)
250 gr di mozzarella
100 gr di pisellini fini
1/2 bicchiere di vino aromatizzato Vinchef
1 bustina di zafferano Safran-Aquila (Ariosto)
Brodo di carne o vegetale
Una noce di burro
1 cucchiaio d'olio
40 gr di grana grattugiato
Grok gusto classico
Sale
Pepe bianco

Procedimento:
1) Preparare il brodo e tenerlo ben caldo
3) In una padella da risotto sciogliere e scaldare il burro con l'olio
3) Versare il riso lasciando che brilli
4) Sfumare il vino aromatizzato
5) Accompagnare il resto della cottura con un pò di brodo per volta, regolando di sale e di pepe
6) Nel frattempo cuocere i piselli con un goccino d'acqua, poi scolarli e lasciarli raffreddare
7) Tagliare la mozzarella a fettine
8) Sciogliere lo zafferano un un pochino di brodo e aggiungerlo pochi minuti prima della cottura del risotto
9) Togliere dal fuoco e lasciarlo riposare almeno 5 minuti
10) Sbattere l'uovo e amalgamarne per metà al risotto
11) Imburrare una teglia e foderarla di carta forno imburrandone anche la superficie
12) Adagiare metà del risotto livellandolo perfettamente
13) Distribuire su uno strato i pisellini
14) Adagiare le fettine di mozzarella e il resto dell'uovo
15) Distribuire il resto del risotto livellandolo per bene
16) Spolverare il formaggio grattugiato e i Grok sbriciolati non troppo finemente
17) Cuocere il tortino in forno, sotto il grill, disponendo la pirofila al centro. Aspettarne la doratura (circa 25 minuti)


Il tortino è si può mangiare indistintamente caldo, tiepido o freddo. Anzi, io trovo che freddo dia il meglio di sè


Ecco un pò di passaggi:



Un tortino così solo se è tiepido si mantiene filante, e pochissimi sono i contenitori in commercio che pensano anche al mantenimento di temperatura per i cibi da  trasporto (pic-nik, gita in spiaggia o fuoriporta o necessità di mangiare fuori casa a distanza di ore), fortunatamente i contenitori Enjoy hanno pensato anche a questo perchè sono ermetici e garantiscono fino a 4 ore il mantenimento di temperatura, calda o fredda che sia. 



Partecipo così al contest "Portami con te... cosa metto dentro a Enjoy?"  organizzato da Simo del blog "Pensieri e Pasticci"   con la speciale collaborazione di Enjoy.

15 commenti:

  1. anche io adoro pasta e riso al forno, sono davvero golosissimi e prepararli prima è davvero comodissimo!
    questo tuo tortino è davvero ottimo!

    RispondiElimina
  2. Che bella ricetta, il riso al forno poi è davvero buonissimo!!! Complimenti.

    RispondiElimina
  3. fantastico...ideale per pasquetta!

    RispondiElimina
  4. amo moltissimo i timballi di riso e pasta, e dunque affonderei il naso nel monitor subito... che acquolina...

    RispondiElimina
  5. che perfezione! troppo brava

    RispondiElimina
  6. Sono contenta che ti sia piaciuto... è meravigliosa anche la tua versione, mi piace molto! Complimenti Ylenia!
    Grazie per la fiducia! Un bacio

    RispondiElimina
  7. Ma che meraviglia questa ricetta così ordinata!
    Complimenti per il blog, se ti va passa a trovarmi! :)

    RispondiElimina
  8. Io domani farò uno dei preferiti..Con funghi misti e provola..Solitamente però io metto tutto insieme e come ultimo strato metto solo formaggio per gratinare e fiocchetti di burrol..E un altro metodo più veloce è quello di farlo cuocere a 230 per 20 minuti esatti con un minutino di grill..Viene perfettissimo..

    RispondiElimina
  9. Ricetta strasfiziosa e golosa! perfetta per il contest!
    Auguroni

    RispondiElimina
  10. Dimenticavo tesoro...metti il link a Enjoy! Grassie

    RispondiElimina
  11. i miei complimenti, mia cara Ylenia...ho visto che hai vinto il contest,sei bravissima!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  12. Ti ho scoperta grazie a questa ricetta, quindi lascio un commento qui per farti i complimenti. Poi con calma spierò in giro.... Ti seguo!

    RispondiElimina
  13. prima di tutto deve essere buonissimo! e poi mi piacciono tantissimo i colori!!!:D

    RispondiElimina