antipasti
fingerfood
primi secondi insalate
contorni
lievitati dolci

mercoledì 23 maggio 2012

Fusilli corti con zafferano e piselli

Posate CHS

AAA Cercasi Primavera!
Non è che devo di nuovo tirar fuori dall'armadio maglioni e coperte? No, perchè quest'anno, stranamente, aspettavo con ansia il bel tempo ma sta facendo troppi capricci. Chi vive nelle zone di mare sa quanto bello sia poter fare lunghe passeggiate in spiaggia o anche solo andare a vedere una volta al giorno il mare e vedere che intorno a sè ci si organizza per l'estate e per la spensieratezza che contraddistingue questa stagione. Così però sembra tutto triste. E vabè... vorrà dire che mi lamenterò meno a luglio per l'eccessiva calura (forse!). :p


Ieri ho scoperto, con immensa gioia e soddisfazione, di aver vinto il golosissimo contest "Il dolce della vita" che il blog "Dolci Ricette" ha organizzato in collaborazione con la Casa Editrice Sovera. Non vedo l'ora di sfogliare lo splendido libro dal titolo appunto "Il dolce della vita" scritto da Franca Foffo, edito da Sovera, che è in libreria dal 4 maggio. "Un itinerario gastronomico-sentimentale le cui pagine raccontano di incontri ed amori, di shopping e di ricette attraverso il variegato mondo della pasticceria."
 
E procediamo allora con un primo non troppo estivo ma super super gustoso. Il formato è simpaticissimo, non lo avevo mai provato prima.


Fusilli corti con zafferano e piselli

Ingredienti:
300 gr di 'e cavatappi La Fabbrica della Pasta di Gragnano
150 gr di piselli secchi spezzati Melandri Gaudenzio
1/2 cipolla bianca
1 cucchiaio di pesto genovese
3 cucchiai di panna da cucina
3 cucchiai di parmigiano o grana grattugiato
1 bustina di zafferano Aquila (Ariosto)
Olio extravergine d'oliva
Brodo vegetale
Sale
Erba cipollina fresca

Procedimento:
1) In un tegame far rosolare, con un filo d'olio, il trito di cipolla e un pizzichino appena di sale. Versare i piselli, regolare di pepe e lasciar cuocere con del brodo caldo fino a quando i piselli non saranno morbidi. A metà cottura insaporire con il sale
2) Cuocere la pasta lasciandola bene al dente
3) Versarla nel tegame in cui ci sono i piselli, unire il pesto, lo zafferano sciolto in un goccino d'acqua, la panna e il parmigiano. Mescolare per bene, in modo da ottenere una bella consistenza cremosa
4) Servire con fili tritati di erba cipollina


 23 Maggio - Per non dimenticare
 

19 commenti:

  1. Si dai è bello lamentarsi un pò del tempo! complimenti per la vittoria! Adoro quetso formato di pasta da piccola io e mia sorella li chiamavamo "canguri" perchè sono delle molle che saltano....bellissimo abbinamento e colore meraviglioso! buona giornata

    RispondiElimina
  2. Complimenti per la vittoria, ed anche per questi fusilli buonissimi!!!

    RispondiElimina
  3. Complimenti! E questi fusilli trasudano bontà da ogni spirale!

    Alice
    http://operazionefrittomisto.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. mmm sono in ufficio ed è quasi ora di pranzo...adoro lo zafferano e i fusilli ricciolini...abbinamento fantastico!!!! meravigliosa come sempre, Ylenia!

    RispondiElimina
  5. quesro piatto di pasta ha un aspetto eccezionale veramente!!! adoro i piselli nei primi, lo zafferano anche ... legati così bene ..mmh

    RispondiElimina
  6. che piatto bello giallo e anche buono complimenti sempre più brava
    lia

    RispondiElimina
  7. originale l'idea di mescolare il pesto alla panna ... te la copio subito!
    bacioni
    Alice

    RispondiElimina
  8. Buoni!!! mi sa di primavera!!!

    RispondiElimina
  9. Che belli!!! Mi piace molto il formato della pasta!!! un bacione

    RispondiElimina
  10. Primavera = Pisellini freschi!!! C'è poco da fare, con questi legumi si sente proprio il profumo della primavera, nonostante il meteo... :-/ E lo zafferano si sposa davvero bene!!! Complimenti!!! :)
    A presto,
    Giada.

    http://sorbettoalimone.blogspot.it/

    RispondiElimina
  11. Hai scelto un formato di pasta che ci piace molto! il condimento poi cremoso e particolarissima la noda del pesto!! tutta da provare insomma!
    baci baci

    RispondiElimina
  12. Ciao ti volevo fare i complimenti per il blog e per le ricette postate. Se ti va passa dal mio e di Mariangela. Mi farebbe piacere tanto. Grazie.

    RispondiElimina
  13. ehiiiiii ma abbiamo una telepatia????? che ridere, cmq ottimo il condimento,complimenti per la vittoria e pigli un maglione.....l'estate è finita prima di cominciare, baci.

    RispondiElimina
  14. ^_^ solo a vederli... cremosi e saporiti... certo che lo zafferano dà sempre un tocco in più, a me piace un sacco ^_^

    RispondiElimina
  15. congratulazioni per il contest!!e congratulazioni per le tue ricette!!hanno una marcia in più!!
    Questa ricetta l'ho già copiata, tr. buona!!grazie mille!!^_____^

    RispondiElimina
  16. la mamma
    Complimenti YLENIA MIA !
    Le tue vittorie mi rendono orgogliosa dei tuoi successi riconosciuti!
    Fa' piacere anche vedere che sei seguita da tante persone fantastiche che tifano per te ogni giorno esprimendoti amicizia e simpatia, a te persona dolcissima,sincera e onesta .... la lista e' lunga.......... pronta a dare e prendere consigli.
    I tuoi piatti spendidi e gustosi piacciono non solo alla tua famiglia ma a tutte queste care persone che anch'io voglio ringraziare e salutare affettuosamente!
    ORA VOGLIO RICORDARE FALCONE ! ONORO OGNI GIORNO IN RICORDO .... IL LORO MONUMENTO PERCHE' PERCORRO OGNI GIORNO L'AUTOSTRADA PER ANDARE A LAVORARE, LA PREGHIERA E IL PENSIERO VA A LORO PIU' CHE MAI NEL 20°ANNIVERSARIO DELLA STRAGE.
    Un GRAZIE A FALCONE ALLA MOGLIE E AGLI AGENTI DELLA SCORTA CHE HANNO SVOLTO CON ONORE IL LORO LAVORO CREDENDO NELLA GIUSTIZIA E NELLE LEGGI DELLO STATO, ESEMPIO PER TUTTI PER LOTTARE AFFINCHE' POSSANO RICONOSCERSI ED AFFERMARSI LE LEGALITA' E LE ONESTA' CHE UNA SOCIETA' CIVILE DEVE POSSEDERE .

    Ciao a tutti

    RispondiElimina
  17. Nice darling! Check my blog and...maybe you wanna folloow each other? kisses from Romania ;)

    FashionSpot.ro

    RispondiElimina