antipasti
fingerfood
primi secondi insalate
contorni
lievitati dolci

venerdì 1 giugno 2012

Crostatine con crema di latte e mirtilli

 Alzatina Easy Life Design


Non è un dolce light, ammesso che ne esistano :D , c'è la frolla burrosa ma la crema è davvero ottima e leggera, non contiene nè uova nè burro nè zucchero eccessivo. La ricordate? Ne avevo parlato in un post apposito.
La uso per fare la cuccìa (dolce tipico siciliano in occasione del 13 dicembre) ma prima di vederla sul blog di Luna Nerazzurra non avevo mai pensato di usarla per farcire altri tipi di dolci. E' davvero una crema buonissima e proprio perchè priva di uova è anche più adatta al periodo estivo!



Le crostatine hanno una frolla super collaudata, non la cambio da almeno un anno e mezzo, è croccante e friabile al tempo stesso. I mirtilli poi... sono un vero peccato di gola, fantastici!



Crostatine con crema di latte e mirtilli

Ingredienti per circa 10 crostatine:

Per la frolla:
200 gr di farina 00
100 gr di burro
75 gr di zucchero extrafine Eridania
2 tuorli
La scorza grattugiata di un pò d'arancia
Un pizzico di sale
1 cucchiaino raso di lievito per dolci

Per la crema:
300 ml di latte
30 gr di amido di mais ("maizena")
40 gr di zucchero extrafine Eridania (va bene anche 50-55 gr se non si usa frutta sciroppata successivamente)
La scorza grattugiata di un pò di arancia


Procedimento

Per la frolla:
1) Partire con burro morbido lasciato a temperatura ambiente o scaldato pochi secondi al microonde, tagliarlo a pezzetti
2) Versarlo in una ciotola insieme a poca scorza d'arancia grattugiata (uso una grattugia speciale)
3) Unire lo zucchero
4) Lavorare il tutto strizzando con le mani fino a far amalgamare burro e zucchero
5) Aggiungere i tuorli e amalgamarli con una frusta manuale fino ad incorporarlo
6) A parte disporre a fontana su una spianatoia la farina, il pizzico di sale e il lievito
7) Al centro della fontana versare il composto di burro
8) Lavorare il tutto velocemente con le punte delle dita. Si deve arrivare a formare un bel panetto compatto
9) Spianare la pasta leggermente mettendola tra due fogli di carta forno e farla riposare in frigorifero per un'oretta
10) Riprendere la pasta, spianarla meglio con un mattarello arrivando a 4-5 mm di altezza
11) Ricavare tanti dischetti in modo da rivestire gli stampi per crostatine (non servirà ungerli perchè la pasta contiene già del burro)
13) Premere sui bordi per fare aderire bene la pasta (io ho usato un rullo apposito)
14) Bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta
15) Adagiare sopra dei dischetti di carta forno e ricoprili con qualcosa che abbia un peso, legumi secchi o sale grosso (serviranno a mantenere la pasta chiara e piatta, senza bolle d'aria)
16) Cuocere le crostatine in forno, già caldo, a 180° per 15 minuti
17) Eliminare la carta da forno e i legumi secchi e lasciar raffreddare le crostatine

Grattugia Microplane

Per la crema:
1) In un tegamino versare l'amido, lo zucchero e la scorza grattugiata d'arancia
2) Unire a filo il latte e mescolare con una frusta per amalgamare gli ingredienti ed eliminare i grumi
3) Adesso accendere il fuoco medio-basso e mescolare, sempre con una frusta, fino a quando la crema non si sarà ben addensata (serviranno circa 5 minuti)
4) Far intiepidire la crema, mescolando spesso, in modo che non gelifica troppo



Per l'assemblaggio finale:
1) Estrarre le crostatine ormai fredde dagli stampi
2) Spalmare un sottile strato di crema
3) Ricoprire la superficie con i mirtilli sciroppati precedentemente sgocciolati dallo sciroppo in eccesso

Io ho usato foglioline di ostia per puro scopo decorativo :)

Stampi per crostatine linea Keramia Guardini
Rullo Stendi pasta I Genietti (IPAC)



E partecipo e invito voi a partecipare alla raccolta "L'Albero Goloso", inviatemi le vostre ricette di dolci. Le migliori (scelte da 5 blogger, compresa me) verranno utilizzate per realizzare un e-book di cui i proventi della vendita verranno devoluti alla fondazione "Città della Speranza" che finanzia il centro di oncoematologia pediatrica di Padova e all'interno dello stesso contribuisce alla ricerca scientifica.
In questo post trovate tutte le informazioni e le regole del contest.






E così partecipo al contest "Lo spuntino di mezzanotte" organizzato dal blog "Pasticciando tra i fornelli" 

 



E così partecipo al contest "Riscopriamo la primavera in tavola" organizzato dal blog "La Pasticciona"


13 commenti:

  1. proverò sicuramente la tua crema, chissà se al posto dei mirtilli ci stanno bene anche le ciliege.......ne ho qui un cestino pieno!!!!

    RispondiElimina
  2. Il dolce dev'essere dolce, nel senso che mai sia starsi a preoccupare delle calorie !!! Queste crostatine sono fantastiche ! Buona giornata :)

    RispondiElimina
  3. davvero stupende concordo con Federica

    RispondiElimina
  4. devo assolutamente provare questa crema! Golosissime queste crostatine!!!!!!!!
    baci tesoro e buon we
    Alice

    RispondiElimina
  5. Che dolce meraviglia!!!! Ricetta devvero interessante!!!

    RispondiElimina
  6. bahhh.gioia mia...mi sa che devo coniare qualche complimento per te se no sono sempre ripetitiva! bravissima!!! bacioni :-X

    RispondiElimina
  7. Grazie a questa lodevole e bella iniziativa conosciamo il tuo blog. Molto carino e con ricette molto interessanti. Complimenti.
    Elisa e Laura.
    Semplicemente buono

    RispondiElimina
  8. waooo, troppo ma troppo perfette, baci.

    RispondiElimina
  9. Ah le crostatine *.* Le adoro!! Mi piacciono tantissimo e adesso sarò costretta a provare le tue :P
    A presto, Giada. :)

    RispondiElimina
  10. ricetta inserita, grazie mille , ciao !!

    RispondiElimina
  11. Che belle queste crostatine!!!
    Non conoscevo questa crema di latte la m'interessa, specialmente come hai detto tu d'estate!!! Anche la frolla sembra golosissima! La proverò! ^_^
    Ricetta inserita!

    RispondiElimina