antipasti
fingerfood
primi secondi insalate
contorni
lievitati dolci

mercoledì 4 luglio 2012

Mezzelune alle zucchine con pomodorini ed erbe aromatiche

Padella ILLA 

I ravioli più buoni che abbia mai fatto. Il ripieno è delizioso e l'insieme risulta saporito e delicatissimo al tempo stesso.
In casa le mezzelune sono piaciute tantissimo e le rifarò sicuramente. Non se n'è aperta neanche una in cottura, ed è merito delle formine Tescoma per ravioli ricevute da YOUREDO per preparare una ricetta che ne prevedesse l'uso. 
Ringrazio Emanuela del blog "Dolci Ricette" per avermi informata.

Formine per ravioli Tescoma


Si tratta di una sorta di gara a squadra tra blogger con in palio codici sconto per i partecipanti. A proposito, il mio codice è youredo01.

La ricetta infatti è legata ad un futuro evento YOUREDO, per l'esattezza una bella gara culinaria in Alto Adige di cui vi parlerò presto (neanch'io conosco ancora i dettagli e sono molto curiosa).

Se non conoscete il sito di cui parlo, dateci un'occhiata, è ricco di cose bellissime per chi ama la cucina e la casa!
URL: www.youredo.it


Mezzelune alle zucchine con pomodorini ed erbe aromatiche

Ingredienti

Per la pasta:
150 gr di farina 00
150 gr di semola di grano duro
3 uova medie
1 cucchiaino di estratto di pomodoro
Sale
Un goccino d'olio extravergine d'oliva
1 albume
q.b. di semola

Per il ripieno:
2 zucchine genovesi di media grandezza
150 gr di philadelphia (o altro formaggio morbido spalmabile)
5-6 foglioline di menta fresca
5-6 foglioline di basilico
1 tuorlo
2 cucchiai di parmigiano o grana grattugiato
Sale
Pepe nero

Per il condimento:
12 pomodorini datterini
Olio extravergine d'oliva
Un pizzico di sale
Un pizzico di zucchero
1 spicchio d'aglio
Prezzemolo fresco
Basilico fresco


Procedimento

Per il ripieno:
Lavare e spuntare le zucchine. Grattugiarle dalla parte verde (scartando quindi la parte bianca), tamponarle per togliere l'umidità in eccesso e lavorarle insieme al formaggio morbido e al parmigiano. Regolare di sale e di pepe e incorporare anche il tuorlo e un trito di menta e basilico. Versare il ripieno in una sac à poche senza bocchetta.

Per la pasta:
In una spianatoia distribuire le due farine a fontana, al centro sbattere le uova con un pizzico di sale e incorporarle alla farina, unire anche l'estratto di pomodoro e lavorare fino ad ottenere un panetto liscio e morbido (il colore si uniformerà successivamente). Ungerlo d'olio (per evitare che si formi la crosticina), riporlo in una ciotola e farlo riposare per circa 30 minuti (non in frigo!). Dividere la pasta in 3 parti, passare ognuna nella macchinetta sfogliatrice. Partire sempre dal rullo più largo (misura 6) ripassando la pasta più volte fino ad arrivare ad al rullo n.2. Infarinare la pasta se ce ne fosse bisogno per farla scivolare meglio di volta in volta. Con un coppapasta ricavare tanti dischetti della stessa dimensione della formina per ravioli. Adagiare così su di essa ogni dischetto, spennellare con un pò di albume (che fungerà da colla), farcire con un pò di ripieno e chiudere premendo la formina in modo da sigillare bene i bordi. Adagiare le mezzelune su un vassoio, spolverando sia la base che la superficie dei ravioli. Lasciarli riposare almeno un'ora.

Per condire:
Lavare i pomodorini, togliere la parte verde e tagliarli in due o in quattro, a seconda della grandezza, eliminando semi e acqua di vegetazione. In una padella versare un filo d'olio e scaldarlo insieme allo spicchio d'aglio. Unire i pomodorini e insaporire con sale e zucchero. Lasciarli saltare e appassire leggermente. Cuocere i ravioli in acqua bollente insieme ad un filo d'olio (che impedisce alla pasta di attaccarsi), se sono sottili basteranno 4-5 minuti di cottura, e mantecarli in padella unendo un pò di acqua di cottura che si legherà bene al sughetto dei pomodorini. Servire con un generoso trito di basilico e prezzemolo.

Consiglio: i ravioli, una volta fatti, possono essere congelati. Sconsiglio invece di metterli in frigorifero perchè si inumidirebbero e si spappolerebbero in cottura.

 
Formine per ravioli Tescoma
Tagliere flessibile Tescoma

19 commenti:

  1. ma che spettacolo! parto subito e arrivo a pranzo eh ;)

    RispondiElimina
  2. Wow ma devono essere deliziosi!!!

    RispondiElimina
  3. fantasticiiii...ricetta ottima! sei fenomenale...

    RispondiElimina
  4. bellissime mezzelune oggi noi le abbiamo proposte al sapore di mare ...
    Ciao un saluto dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
  5. wow che belli!! Poi con zucchine e pomodori proprio un primo piatto leggero ed estivo...bravissima!!
    A presto...ricordati di mandare il link via mail alla youredo...ciaoo!!

    RispondiElimina
  6. Ottime le tue mezze lune, hanno un aspetto bellissimo e molto appetitoso!

    RispondiElimina
  7. ossignore che bontà! bravissima, ti sono venute perfette!!!:D

    RispondiElimina
  8. Ciao, perfette queste mezzelune...riuscite una meraviglia e con un ripieno delicato che si sposa benissimo con il condimento mediterraneo e leggero!
    bacioni

    RispondiElimina
  9. Ciao sono perfette, che bella idea il ripieno con zucchine e philadelphia. Complimenti!

    RispondiElimina
  10. mmh che aspetto invitante! a quest'ora mangerei anche la padella1
    bravissima
    ciao
    Valeria

    RispondiElimina
  11. Complimenti per i ravioli, gli attrezzini sono utili e carini li uso anch'io! Adesso vado a dare un'occhiata al sito che hai ci hai segnalato

    RispondiElimina
  12. Sembrano proprio golosi, sicuramente da provare. Ciao

    RispondiElimina
  13. che meraviglia tesoro, sei stata bravissima sono perfetti e sicuramente deliziosi!
    ora vado a dare un'occhiata al sito
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  14. Io adoro la pasta fresca....e poi è sempre una soddisfazione grandissima prepararla in casa e devo dire che questa sembra perfetta, complimenti!

    RispondiElimina
  15. Cara Ylenia, la tua ricetta è perfetta ^_^ ti ho inserito in lista (perdonami per il ritardo) se ti va, puoi completare con il mio per essere ufficialemte in gara
    Tiziana

    RispondiElimina
  16. Sono tornata leggendo il tuo commento, il secondo in cui mi dici di aver inserito il logo del contest *_* ma io non lo vedo!? Help

    RispondiElimina
  17. sono anch'io un'appassionata di questi ventagli!
    se ti capita, Ylenia, provali anche in versione dolce!

    RispondiElimina