antipasti
fingerfood
primi secondi insalate
contorni
lievitati dolci

martedì 24 luglio 2012

Torta salata al pesto con provola e melanzane

 Stampo Bloom Pavoni


Adoro le melanzane e ancor di più all'interno di un ripieno gustoso e filante come in questo caso. La pasta è una buonissima alternativa alle classiche sfoglie e brisè, è una frolla salata croccante, friabile e non briciolosa, si comporta perfettamente. Che dire dello stampo... lo adoro! Il rivestimento in tecnopolimero, un materiale innovativo, consente una cottura perfettamente antiaderente.

 Stampo Bloom Pavoni


Torta salata al pesto con provola e melanzane

Ingredienti per uno stampo da 24 cm

Per la pasta di Felder:
200 gr di farina 00
90 gr di burro
1 uovo di media grandezza
5 gr di sale
q.b. di acqua fredda (potrebbe non servire, potrebbe occorrerne fino a 20 gr)

Per il ripieno:
1 melanzana grande viola (di tipo siciliano)
120 gr di provolone dolce
3 cucchiai di parmigiano o grana grattugiato
3 cucchiai di pesto genovese
1 uovo
La punta di 1 peperoncino piccolo
Sale

Procedimento

Per la pasta:
1) In una spianatoia disporre la farina insieme ad un pizzico di sale
2) Unire il burro freddo tagliato a dadini e lavorare con le punte delle dita fino ad ottenere delle briciole
3) Incorporare anche l'uovo e lavorare fino ad ottenere un composto omogeneo nel minor tempo possibile. Se occorresse aggiungere anche un filo di acqua fredda
4) Formare un panetto, coprirlo con pellicola e metterlo a riposare in frigorifero per 2 ore (se avete meno tempo a disposizione potete spianare leggermente la pasta anzichè formare un panetto, così facendo il burro si rassoderà prima)

Per il ripieno:
1) Lavare e spuntare la melanzana, tagliarla a dadini
2) In una padella versare un giro d'olio, unire lo spicchio d'aglio e la punta tritata del peperoncino, unire i dadini di melanzane lasciandoli soffriggere per circa 10 minuti, poi lasciarle raffreddare
3) Tagliare a dadini il provolone
4) In una ciotola unire le melanzane, il provolone, il pesto, il sale e l'uovo. Amalgamare bene il tutto

Per la torta salata:

1) Tirar fuori la pasta dal frigorifero e stenderla con un mattarello arrivando ad uno spessore di 2-3 mm. Adagiarla sullo stampo ritagliando i bordi in eccesso
2) Versare il ripieno sopra la pasta
3) Terminare con una spolverata di formaggio grattugiato
4) Cuocere in forno, già caldo, a 180°C per 35 minuti
5) Lasciar intiepidire e servire, magari con un'insalatina di stagione

 


Ecco un pò di passaggi...

 Stampo Bloom Pavoni


Consiglio: se non avete uova in casa potete fare una semplice brisè e il procedimento lo trovate qua

13 commenti:

  1. Bella, la pasta è molto buona, il ripieno è invitante e molto carina anche la teglia!!!!!!!! Bravissima

    RispondiElimina
  2. Buonissima :))Ottima idea :)

    RispondiElimina
  3. Grande Ylenia, era qualche giorno che non ti venivo a trovare e già mi mancavi...fantastica ricetta, foto stupende e blogger tanto carina...cosa vuoi di +???

    RispondiElimina
  4. torta favolosa!!
    ma sai che non conoscevo questa pasta di felder?

    RispondiElimina
  5. Che bella idea per utilizzare le melanzane.
    Grande! Ciao a presto

    RispondiElimina
  6. Ma questa pasta di Felder è una frolla salata? Deve essere buonissima questa torta salata. Non ho mai accostato il pesto alle melanzane.

    RispondiElimina
  7. Devo copiartela, è divina!!

    RispondiElimina
  8. ma quanto è gustosa questa torta salata! con le melanzane è favolosa!
    baci

    RispondiElimina
  9. ...deve essere strepitosa, mia cara.........

    RispondiElimina
  10. salve, ho provato questa ricetta pochi giorni fa, è stato un grande successo, davvero deliziosa. grazie per la condivisione

    RispondiElimina
  11. salve, ho provato questa ricetta pochi giorni fa, è stato un grande successo, davvero deliziosa. grazie per la condivisione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il tuo messaggio, mi fa troppo piacere che ti/vi sia piaciuta. A presto e buona giornata :)

      Elimina