antipasti
fingerfood
primi secondi insalate
contorni
lievitati dolci

lunedì 10 settembre 2012

Gelato al doppio cioccolato


Ed eccoci con l'ultimo della stagione, forse. Un gelato doppiamente buono e cioccolatoso, è infatti presente anche il cacao che viene cotto in modo da intensificare il suo sapore. Ringrazio il blog "La apple pie di Mary Pie" per l'interessantissimo post sul gelato e sulle ricette tratte dal libro "Gelati e Sorbetti" di Liddell e Weir (Newton).


Gelato al doppio cioccolato

Ingredienti:
375 ml di latte intero
250 ml di panna fresca
100 gr di cioccolato fondente al 45-50% di cacao
110 gr di zucchero semolato (potete scendere fino a 80 gr se volete un sapore più intenso e meno dolce)
45-50 gr di tuorli (circa 3)
3 cucchiai rasi di cacao amaro in polvere
1 cucchiaio raso di estratto di vaniglia

Procedimento:
1) In un tegamo unire il cacao e metà dello zucchero mescolando con una frusta per eliminare i grumi. Unire una piccola parte del latte preso dal totale e stemperare così il tutto
2) Scaldare il resto del latte sfiorando il bollore
3) Versare il latte caldo a filo sul composto di cacao e rimettere tutto sul fuoco mescolando di tanto in tanto per non far bruciare il cacao. Far bollire per 6 minuti e poi togliere dal fuoco
4) Tagliare il cioccolato a pezzetti e unirlo al cacao mescolando per amalgamare bene
5) In una ciotola montare bene i tuorli col resto dello zucchero, il composto dovrà "scrivere"
6) Versare a filo il composto di cioccolato mescolando bene i composti
7) Rimettere sul fuoco e mescolare fino ad arrivare agli 82-85°C (la crema dovrà velare il cucchiaio). Unire l'estratto di vaniglia
8) Raffreddare immediatamente la crema in un bagnomaria di acqua e ghiaccio mescolando spesso in modo da abbattere repentinamente la temperatura
9) Filtrare il tutto
10) Riporre la crema in un contenitore ermetico e lasciar riposare in frigorifero per almeno un'ora (meglio se tutta la notte)
11) Unire la panna e incorporarla alla crema
12) Versare il tutto nella gelatiera e seguire le indicazioni
13) Mettere il gelato in un contenitore e lasciarlo raffreddare in freezer per almeno 2 ore, sarà pronto e perfetto da gustare. Nei giorni successivi basterà mantecarlo con un cucchiaio o frullarlo per pochi secondi per ritrovare una perfetta consistenza, nelle giornate di particolare calura basteranno 2-3 minuti a temperatura ambiente perchè il gelato torni perfettamente morbido

6 commenti:

  1. Ottimo..non amo molto il gelato al cioccolato ma in questi mesi l'ho preparato più volte.


    ciao

    RispondiElimina
  2. ormai ci hai preso gusto!!!!!
    brava. baci.

    RispondiElimina
  3. Beh la dieta andrebbe a quel paese ma sicuramente non rinuncerei ad una bella cucchiaiata di gelato al doppio cioccolato come il tuo =)
    Complimenti

    RispondiElimina
  4. ....gnam..mi hai convinto, e io non amo tanto il gelato al cioccolato!

    RispondiElimina