antipasti
fingerfood
primi secondi insalate
contorni
lievitati dolci

mercoledì 31 ottobre 2012

Risotto all'onda con crema di peperoni


Che vi racconto? Che la mia vita ha un nuovo ritmo, sto partecipando a diversi corsi legati alla cucina ma che soprattutto è iniziato il corso per Manager in Catering e Banquetin che mi terrà felicemente occupata fino al prossimo giugno, un corso che già mi piace tantissimo per la sua impostazione, per i suoi obiettivi e per la gente che vi partecipa e che vi insegna, ma vi terrò aggiornata nel corso del tempo, non vedo l'ora di imparare tantissime cose. 
Ieri sera invece ho partecipato ad un corso organizzato da Gambero Rosso su Biscotti e Pasticcini, è stata una bella esperienza, vedere gente con una passione in comune condividere diverse ore insieme lavorando anche in gruppo è sicuramente qualcosa di nuovo, diverso e stimolante. 

Ovviamente il ritmo dei post pubblicati non è uguale a prima ma il blogghino non lo trascurerò mai. 

Utilizzo poco i peperoni, mi piacciono ma effettivamente sono un pò difficili da digerire così quando li preparo cerco di tostarli a lungo in forno per poi farli sudare in un sacchetto di carta e togliere la pellicina, ma è un lavoraccio noioso e proprio per evitarlo spesso evito direttamente di comprarli. Stavolta niente "spellamento", la buccia c'è, infatti si sente meglio il sapore ma ho preferito rendere i peperoni una bella cremina da legare ad un risotto, e così è stato... Dopo il risotto con crema di melanzane e con crema di zucchine vi consiglio anche questo.



Stavolta ho fatto il risotto all'onda, a dire il vero a me piace di più compatto, meno "brodoso", ma ogni volta mi discosto dall'originale milanese, o comunque settentrionale che vuole il risotto con maggior brodo a fine cottura, capace di muoversi in padella "ad onda". In questo caso stava proprio bene, mi è piaciuto tanto variare un pò.



Risotto all'onda con crema di peperoni

Ingredienti:
400 gr di riso carnaroli Eterni Sapori di Calabria
1 peperoni giallo
1 peperone rosso
1 cipolla
1 carota
1/2 bicchiere di vino aromatizzato Vinchef
q.b. di brodo vegetale
q.b. di sale
q.b. di pepe
q.b. di burro
q.b. di parmigiano o grana grattugiato

Procedimento:
1) Lavare i peperoni, rimuovere la parte superiore e lavare bene l'interno e l'esterno, buttando semi e filamenti bianchi. Asciugarli e tagliare tutto a piccolissimi quadratini (serve tanta pazienza e un buon coltello)
2) Fare un trito anche di carota e cipolla
3) Far appassire la carota e la cipolla in padella con un filo d'olio cuocendo a fiamma bassissima. Unire i peperoni e insaporirli con sale e pepe. Proseguire la cottura per almeno 12-13 minuti con un pò di acqua calda
4) Mettere una parte dei peperoni da parte (circa 4 cucchiai) e versare il resto, insieme al suo liquido di cottura in una tazza da frullatore e col minipimer frullare fino ad ottenere una crema
5) Tenere il brodo ben caldo
6) Nella stessa padella in cui sono stati cotti i peperoni scaldare un filo d'olio e far brillare e tostare il riso
7) Sfumare con il vino
8) Accompagnare la cottura con un mestolo di brodo per volta, inserendo il successivo solo quando occorre. A metà cottura unire parte della crema, alternando così crema e brodo, in modo che la crema alleggerisca il suo sapore ma che possa avere il tempo di legarsi bene con il risotto
9) Togliere il risotto ormai cotto fuori dal fuoco e mantecare con burro e parmigiano
10) Lasciar riposare 2-3 minuti e servire con i dadini di peperoni tenuti da parte



Consiglio: essendo un risotto all'onda non può essere servito su coppapasta, meglio versarlo in un piatto fondo, o piano che sia, battendo la parte inferiore in modo che il risotto possa distribuirsi bene.

14 commenti:

  1. Buonissimoooo!!!!! io adoro i risotti all'onda!!!!!! ^_^
    bravissima!!!!

    RispondiElimina
  2. anch'io non amo particolarmente i risotti all'onda come te....ma ogni tanto sì dai:-)

    RispondiElimina
  3. mi piace molto con questa deliziosa cremina ai peperoni.

    RispondiElimina
  4. Com'è bello questo risotto!!

    RispondiElimina
  5. davvero cremoso il tuo risotto.....con questo freddo è il piatto che ci vuole x scaldarsi!!

    RispondiElimina
  6. Wooow!! Ma che bello questo risotto!!
    Bravissima!!
    Un abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  7. è un bel risolto il gusto del peperone con il riso ci sta molto bene

    RispondiElimina
  8. adoro il risotto..anche se non posso più usare il dado, per allergie, ho fatto in modo di ricreare la ricetta perchè non ne potevo fare a meno!!!!!complimenti,favoloso. ......è partita la valutazione delle ricette del contest...c'è lavoro per te giudice!!!! baci Simona

    RispondiElimina
  9. sono troppo felice per te, per questa nuova ed entusiasmante esperienza! il tuo risotto è sublime, e che bella onda!!

    RispondiElimina
  10. che meraviglia di risotto! è una vita che non ne faccio coi peperoni... buonissimo!

    PS: volevo segnalarti che oggi ho postato le nuove date per le prossime sfide di Tutti i colori del cibo!
    Sei la prima! ;-P Vieni a sbirciare che c'è anche il tuo colore...

    http://www.nastrodiraso.com/wordpress/ravioli-di-grano-saraceno-con-speck-caciocavallo-e-fontal-seconda-fase-di-tutti-i-colori-del-cibo.html

    RispondiElimina
  11. Stai facendo una esperienza bellissima con questi corsi, ed il tuo risotto è molto invitante, inoltre sei riuscita a rendere il peperone più digeribile.
    Io di solito con la crema di peperone ci condisco la pasta, ora vorrei provare con il riso.
    Buon we.

    RispondiElimina
  12. splendido risotto! mai provato con i peperoni!

    RispondiElimina
  13. Auguroni e complimenti per il corso!
    chissà quante idee nuove imparerai e... metterai nel blog!
    con una puntina di invidia (per ora proprio non saprei come inserirlo nella mia vita!!!!) ti faccio davvero i miei complimenti!
    anche per questo risotto
    adoro i peperoni e l'aspetto è magnifico!
    anche questo in lista "to do"
    buo we e buona domenica!

    RispondiElimina