antipasti
fingerfood
primi secondi insalate
contorni
lievitati dolci

venerdì 24 maggio 2013

Mini savarin di mousse al pomodoro e pesto di basilico

  Piatto da portata e porcellana Easy Life Design
Stampo in silicone mini savarin triangolare Pavoni


Finalmente ho di nuovo un pò più di tempo da dedicare alla cucina. Quando ho realizzato questi finger food mi sentivo un pò il Mucciaccia della situazione in Art Attack (senza colla vvvvvinilica!). La sera prima, al pc, cercavo di assemblare idee per qualcosa di fresco da mangiare per un aperitivo (che poi io 'sto benedetto aperitivo non lo faccio mai) e così sono nati questi bocconcini.
La mousse al pomodoro mi è piaciuta tantissimo, l'ho trovata qui e sono certa che la utilizzerò in più preparazioni, ha una buonissima consistenza e un sapore ottimo.

 Piatto da portata Easy Life Design
Stampo in silicone mini savarin triangolare Pavoni



Mini savarin di mousse al pomodoro e pesto di basilico

Ingredienti

Per la mousse al pomodoro:
400 gr di pomodori maturi
80 gr di panna fresca da montare
6 gr di gelatina in fogli
6 foglie di basilico
Una grattatina di uno spicchio d'aglio
Sale
Origano
Olio extravergine d'oliva Dante

Per il pesto di basilico:
25 gr di foglie di basilico (circa 13-14)
40 gr di olio extravergine d'oliva Dante
2-3 cucchiai di parmigiano reggiano
1/3 di spicchio di aglio
1 cucchiaio di pinoli (circa 12 gr)
Un pizzico di sale grosso
1cubetto di ghiaccio
 
Altro:
Fette di pan carrè
Pomodorino per la decorazione


Procedimento

Per la mousse al pomodoro:
1) Lavare i pomodori, pelarli e tagliarli a metà eliminando semi e acqua di vegetazione, poi tagliarli a dadini
2) Metterli in un robot da cucina insieme alla grattatina di aglio (poco, vi raccomando!), le foglie di basilico, l'olio, il sale e l'origano. Frullare bene
3) Passare tutto in un colino a maglie strette filtrando così il succo
4) Idratare la gelatina in acqua fredda per 10 minuti
5) Scaldare 2 cucchiai di succo e scioglierci dentro la gelatina strizzata
6) Unire il resto del succo, mescolare e mettere da parte
7) Dopo circa 10 minuti montare la panna, lasciandola morbida (non a neve fermissima) e incorporarla delicatamente al composto mescolando con una spatola dal basso verso l'alto
8) Versare la mousse in una sac à poche e riempire gli stampini
9) Mettere a congelare per almeno 4 ore
10) Sformare i triangolini quando sono ancora ben freddi

Per il pesto di basilico:
Lavare accuratamente le foglioline di basilico, asciugandole con delicatezza nella carta assorbente, inserirle nella tazza del frullatore insieme all'olio, l'aglio, i pinoli, il formaggio grattugiato, il sale e il cubetto di ghiaccio (che serve a non far ossidare la clorifilla facendo così perdere il bel colore verde). Frullare fino ad ottenere una crema omogenea.

Per la composizione:
Togliere i bordi dalle fettine di pan carrè e copparli con un triangolino di uguale dimensione dei savarin. Col dorso di un cucchiaino sporcarli leggermente di pesto e poggiare sopra il savarin facendolo bene aderire. Aggiungere un goccino di pesto nella parte vuota e un quadratino di pomodoro precedentemente tagliato.

Stampo in silicone mini savarin triangolare Pavoni

 
Consiglio: se si vuole utilizzare la mousse al pomodoro per dei bicchierini si potrebbero usare 2-3 gr di gelatina anzichè 6 perchè ovviamente non servirebbe sostegno





Non posso non partecipare così alla raccolta "Maggio tutto in verde e rosa" organizzato dal blog "Colors and Food"

10 commenti:

  1. sono carinissimi questi savarin!
    nemmeno io faccio mai l'aperitivo, ma con degli stuzzichini così lo farei volentieri: complimenti Ylenia!

    RispondiElimina
  2. ma come sono bellini Yle, che perfezione!
    io unciriesco son pasticciona!
    e allora..me lo potevi dire che partecipavi al contest... ehhh!
    a parte gli scherzi in bocca al lupo e buon fine settimana
    qui vicino hanno messo neve...s'andà bene eh?
    e pensare che maggio era il mio mese preferito....

    RispondiElimina
  3. che bella ricetta mia cara...sei sempre fenomenale! ciao cara e buon weekend!

    RispondiElimina
  4. buono e bello, complimenti e buona serata

    RispondiElimina
  5. Sono bocconcini davvero squisiti, perfetti per un aperitivo, ma li immagino come le ciliegie.. uno tira l'altro! vero?!
    GRAZIEE!

    RispondiElimina
  6. Complimenti, davvero una bella ricetta e d una presentazione molto chic! Ciao Valeria

    RispondiElimina
  7. Sono davvero molto carini..un'idea particolare e stuzzicante..complimenti!!

    RispondiElimina
  8. Dei bocconcini davvero superlativi, sia nella forma che nel "contenuto" :)

    buona giornata

    RispondiElimina