antipasti
fingerfood
primi secondi insalate
contorni
lievitati dolci

mercoledì 4 dicembre 2013

Plum cake variegato natalizio

Stampo in silicone Pavoni

Era da troppo tempo che non pensavo al dolce della colazione o della merenda. E a dicembre alla colazione del fine settimana io tengo ancora di più. Metto una bella tovaglia rossa o a tema, qualche tazza simpatica con un the fumante e la giornata inizia alla grande. Questo plum cake era da un pò che volevo provarlo, è di Montersino ed è davvero uno dei migliori mai mangiati in vita mia. E' profumatissimo, resta soffice per 5 giorni (io l'ho tenuto in una scatola di latta) e lo so solo perchè ho voluto trattenermi dal divorarlo tutto. Dato il periodo non potevo usare un semplice stampo, volevo usarne uno bellissimo.



Stampo in silicone Pavoni
Tazza Green Gate



Plum cake variegato natalizio

Ingredienti:

225 gr di burro Beppino Occelli
225 gr di zucchero a velo
220 gr di uova
250 gr di farina 180 W
5 gr di lievito per dolci
25 gr di rhum
1 bacca di vaniglia Bourbon

Per la parte al cacao:
15 gr di cacao amaro in polvere
5 gr di latte intero
0,1 gr di olio essenziale di arancio (1 goccia)


Procedimento:
1) Montare in planetaria il burro morbido con lo zucchero a velo e la vaniglia, ottenere così una crema gonfia e bianca
2) Unire a filo le uova intere
3) Poi unire la farina setacciata con il lievito 
4) Infine il rhum
5) A 250 gr di impasto incorporare il cacao amaro, il latte e l'olio essenziale
6) Versare i due composti alternati, a cucchiaiate, sullo stampo in silicone
7) Cuocere in forno (io statico) a 220°C per 15 minuti, poi a 160°C per circa 25 minuti (35 minuti nel caso di uno stampo da plum cake grande)
8) Lasciar completamente raffreddare il dolce (meglio in frigo o addirittura in freezer, in modo da ottenere una forma perfetta), poi estrarlo dallo stampo e adagiarlo su un piatto da portata
9) Decorare a piacere. Io ho usato chicchi di melograno, perline dorate di zucchero e granella di pistacchio, infine una spolverata leggera di zucchero a velo.



E con questo dessert partecipo al contest "1° Kitchen Contest sul Natale" organizzato dal blog "Kitchen Helper"

6 commenti:

  1. un dolce davvero originale,da portare anche in dono in questi gg di festa :)

    RispondiElimina
  2. davvero molto bello ed originale la tua proposta..complimenti!
    ti abbraccio

    RispondiElimina
  3. mm anch'io ho pubblicato una cake marmorizzata ma quella ai 7 vasetti! e anch'io mi devo trattenere se no li divorerei tutti questi dolcetti, semplici ma ottimi sempre e a tutte le ore, sicuramente per partire con il piede giusto la mattina...
    e vogliamo parlare di quando sono ancora tiepidi?
    meglio di no vai se no mi viene una crisi acuta...e vista l'ora...
    ti bacio carissima ....

    RispondiElimina
  4. Bella la forma ad albero di Natale... ma la sorpresa dentro è ancora più bella!

    RispondiElimina
  5. che bello nella forma e nel sapore penso,ottima a colazione e perchè non a merenda, grazie

    RispondiElimina
  6. il plum cake variegato è uno di quelli che preferivo da bambina, che ricordi! e mi piace molto l'idea di farlo a forma di albero di natale!

    RispondiElimina